Graziella Braccialini archivia VicenzaOro con un positivo bilancio

La prima fiera orafa del nuovo anno, punto di riferimento internazionale per il mondo del gioiello, ha permesso all’azienda aretina di registrare ottime indicazioni in termini di sviluppo della rete distributiva e di consolidamento delle relazioni con i buyers di diversi mercati dall’Estremo Oriente al Nord America a cui sono state presentate le nuove collezioni e i nuovi progetti.
Graziella Braccialini archivia VicenzaOro con un positivo bilancio. La prima fiera orafa del nuovo anno, punto di riferimento internazionale per il mondo del gioiello, ha permesso all’azienda aretina di registrare ottime indicazioni in termini di sviluppo della rete distributiva e di consolidamento delle relazioni con i buyers di ogni continente a cui sono state presentate le nuove collezioni e i nuovi progetti. I cinque giorni dell’evento hanno offerto occasioni di incontro e di confronto con operatori di diversi mercati dall’Estremo Oriente al Nord America che hanno fatto visita allo stand allestito nel padiglione principale e che hanno confermato il momento di dinamismo vissuto dal comparto dopo le buone performance registrate nel 2023.

L’ultimo anno del settore “Gold” di Graziella Braccialini era stato dedicato alla redazione del Piano Industriale 2023-2027 per definire gli obiettivi del quadriennio e, tra questi, una particolare attenzione è stata rivolta agli investimenti in ricerca e innovazione tecnologica. I primi risultati di questo impegno sono espressi dal progetto Graziella Air che ha permesso di brevettare una nuova tecnologia per creare i gioielli in oro più leggeri al mondo, aprendo così le porte a un nuovo paradigma di design e produzione. La combinazione tra innovazione e maestria orafa permette infatti di realizzare prodotti di lusso con maggiori volumi ma con minor peso, con più bassi costi e con elevati standard in termini di prestigio, eleganza e valore. La presentazione delle prime collezioni in oro espressione di Graziella Air è stata al cuore della partecipazione a VicenzaOro e ha catalizzato le attenzioni dei buyers, segnando l’inizio di nuove opportunità di mercato e di ulterior
i sviluppi nel settore.

«Archiviamo una bella edizione di VicenzaOro – ribadisce Giacomo Gori, amministratore delegato di Graziella Braccialini – caratterizzata da un’impeccabile organizzazione, da una buona partecipazione e da tante positive occasioni di incontro. Il 2024 sarà un anno importante per Graziella che, dopo la fase di ricerca e sviluppo, ha ufficialmente dato il via alla fase di commercializzazione dei gioielli in oro realizzati con Graziella Air che è un vero e proprio simbolo di progresso a testimonianza del nostro impegno nel rinnovare il settore. Si tratta, infatti, di un passo verso il futuro per il perfetto equilibrio tra voluminosità e leggerezza, indossabilità e accessibilità, design e tecnologia, che aprirà nuove prospettive nei mercati».

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Cerca nel sito
Non perderti le ultime

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

No spam, solo aggiornamenti. Inoltre potrai rimuoverti con un click.