Monete d’oro rarissime del Regno d’Italia

Le monete d'oro da 20 Lire coniate nel 1863, con l'effigie di Vittorio Emanuele II, rappresenta un capolavoro numismatico di particolare rarità. La sua tiratura limitata la rende altamente desiderabile per i collezionisti.
Monete d’oro rarissime del Regno d’Italia

Il periodo del Regno d’Italia, precedente all’avvento della Repubblica, ha dato vita a una serie di monete d’oro di eccezionale rarità, diventando autentiche perle nel mondo della numismatica che valgono molto di più del valore in oro che viene pagato dai classici compro oro per le monete in oro senza valore numismatico.

Di seguito, un catalogo delle monete d’oro più rare coniate durante questo periodo:

20 Lire del 1863
La moneta da 20 Lire coniata nel 1863, con l’effigie di Vittorio Emanuele II, rappresenta un capolavoro numismatico di particolare rarità. La sua tiratura limitata la rende altamente desiderabile per i collezionisti.

50 Lire del 1887
Le monete da 50 Lire coniate nel 1887, presentanti il ritratto di Umberto I, sono estremamente rare a causa della bassa quantità prodotta. Questi pezzi sono altresì apprezzati per la loro magnifica fattura artistica.

100 Lire del 1922
La moneta da 100 Lire del 1922, con Vittorio Emanuele III sul rovescio, è una delle più rare testimonianze numismatiche dell’epoca. Le condizioni economiche del periodo hanno contribuito alla scarsità di questo gioiello.

20 Lire del 1882
La moneta da 20 Lire del 1882, con il ritratto di Umberto I, si distingue per la sua eleganza e rarità. La sua produzione limitata la colloca tra le monete d’oro più ricercate dai collezionisti.

100 Lire del 1946
Le monete da 100 Lire coniate nel 1946 segnano la fine del periodo monarchico in Italia. La loro rarità è accentuata dalla transizione storica, rendendole pezzi di grande valore storico e collezionistico.

Queste monete d’oro non sono solo oggetti di valore economico, ma anche testimonianze tangibili di un’epoca cruciale nella storia italiana. Il loro fascino risiede non solo nella loro composizione in oro, ma anche nella narrativa che raccontano, conservando la memoria di un’era ormai passata.

 


Articolo di https://www.comproorofirenze.it

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
WhatsApp
Cerca nel sito
Non perderti le ultime

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

No spam, solo aggiornamenti. Inoltre potrai rimuoverti con un click.