Tornano di moda i juicy rings. Ma cosa sono?

Direttamente dagli anni '90 tornano di moda gli anelli di plastica colorata a forma di cuore, fiore o altre forme. Ipercolorati ed allegrissimi...
Bon Bon Whims

Direttamente dagli anni ’90 tornano di moda gli anelli di plastica colorata a forma di cuore, fiore o altre forme. Ipercolorati ed allegrissimi, tornano sulle dita delle grandi star che, come sempre, fanno da apripista.

La buona notizia è che per una volta il valore economico non è tra i principali fattori per rendere questi oggetti apprezzati, anzi. Probabilmente aprendo vecchi bauli, magari di sorelle o madri se siete giovanissime, potrete trovarne svariati modelli. Un tempo difatti potevamo trovarli con Barbie o allegati alla rivista Cioé. Bea Bongiasca, Mattioli, Jupiter, Bon Bon Whims (vedi foto) sono alcuni dei brand che si sono impegnati nelle rivisitazioni in chiave moderna dei juicy rings.

Probabilmente fino a qualche mese fa potevamo trovare questi anelli un pochettino kitsch, ma vedere l’entusiamo con il quale indossano questi oggetti celebrità come Kylie Jenner, Bella Hadid e Dua Lipa, Francesca Michielin e addirittura Chiara Ferragni ci hanno fatto cambiare idea.

Possono essere in plastica o resina, a forma di cuore, di fiore, di labbra, o altre forme, che abbiano o meno pietre scintillanti… l’importante è che siano coloratissimi, magari con colori fluo. Attenzione però al look sul quale abbinate questi sgargianti anelli, meglio farlo su un look casual e molto basico per non risultare eccessive. Con un paio di jeans e ‘na maglietta sapranno esaltarsi al massimo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Italojewerly WW

Social Media

Non perderti le ultime

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

No spam, solo aggiornamenti. Inoltre potrai rimuoverti con un click.