I cinquant’anni della Chimet festeggiati a Oroarezzo. Le iniziative per lo storico anniversario proseguiranno in occasione della manifestazione internazionale al via da sabato 11 maggio, con l’azienda chimico-metallurgica fondata nel 1974 dal dottor Sergio Squarcialupi che sarà sponsor dell’area lounge del padiglione principale “Chimera” e dell’Opening Cocktail nella terrazza del Palazzo di Fraternita dei Laici.
I gioielli di Graziella in vetrina alla Istanbul Jewerly Show. L’azienda aretina ha esposto le ultime novità di processo e prodotto all’importante fiera turca che è tornata a configurarsi come uno snodo strategico tra mercati europei, asiatici e africani, fornendo un’occasione per condividere i più recenti sviluppi del settore orafo-gioielliero e per dare nuova linfa alle esportazioni.
La prima fiera orafa del nuovo anno, punto di riferimento internazionale per il mondo del gioiello, ha permesso all’azienda aretina di registrare ottime indicazioni in termini di sviluppo della rete distributiva e di consolidamento delle relazioni con i buyers di diversi mercati dall’Estremo Oriente al Nord America a cui sono state presentate le nuove collezioni e i nuovi progetti.
Le aziende dei settori di moda e oro a confronto sulle evoluzioni dei processi galvanici. “Norme e definizioni di qualità e trattamenti galvanici” è il tema di un seminario organizzato dalla Italfimet di Monte San Savino in sinergia con il laboratorio Cierre di Arezzo e con la IFE - Italian Fashion Engineering di Scandicci per proporre un’occasione di formazione, aggiornamento e confronto sugli sviluppi tecnologici collegati alla lavorazione di gioielli e accessori in metallo.
Cerca nel sito