Come scegliere gli orecchini giusti

Ecco alcuni consigli preziosi di cui tenere conto.
Quali orecchini

Gli orecchini sono gioielli molto apprezzati dalle donne di ogni età. Già da bambine infatti gli orecchini piacciono e in alcune famiglie c’è la tradizione di fare molto presto i buchi alle orecchie. Le ragazze apprezzano particolarmente cerchietti o punti luce, le signore più in età puntano invece sulle perle. Molto apprezzati da persone giovani e meno giovani sono poi sempre i pendenti.

Certo però a volte ci si trova un po’ in dubbio davanti a un paio di orecchini. Magari si compie un acquisto agendo d’impulso, basato sul piacere visivo del momento, per poi constatare che, una volta indossati, forse i gioielli non ci stanno bene come pensavamo. Come scegliere gli orecchini giusti? Ecco alcuni consigli preziosi di cui tenere conto.

Considerare la forma del viso

A volte ci vediamo male con alcuni tipi di orecchini perché non si adattano alla forma del nostro viso. Dobbiamo sapere che, ad esempio, i tanto amati orecchini pendenti sono adatti a un viso tondo perché lo allungano. Gli orecchini geometrici sono invece più consoni per un volto dai tratti irregolari mentre un viso a punta, a triangolo o spigoloso può essere ammorbidito da orecchini tondi. A un volto quadrato stanno bene orecchini voluminosi e che si estendono in lunghezza mentre un paio di orecchini molto grandi metterà in primo piano un ovale piccolo.

Considerare l’età

Forse gli orecchini non ci stanno bene perché non sono adatti alla nostra età. Una signora matura starà sicuramente molto bene con degli orecchini con pietre in rilievo rispetto a brillantini in strass, sicuramente più indicati per le adolescenti o per le ragazze.
Le decorazioni si sposano maggiormente con un viso più adulto perché spostano l’attenzione su di esse, lasciando da parte rughe e segni del tempo. Orecchini lisci e senza fronzoli stanno invece meglio alle orecchie di ragazze giovani perché non catalizzano l’attenzione ma enfatizzano il candore di una pelle ancora liscia e fresca.

Considerare incarnato e capelli

Gli orecchini più adatti al nostro viso e alla nostra età, sono anche quelli che si sposano alla perfezione con il nostro incarnato e con il colore dei nostri capelli. Orecchini chiari o in tinta pastello vanno bene per pelle e capelli chiari mentre orecchini in toni sgargianti e con pietre luminose sono ideali per carnagioni olivastre e capelli scuri. Le donne con i capelli rossi o castani dovrebbero invece puntare su orecchini con inserti colorati abbastanza caldi. Un effetto mosaico ad esempio sarebbe ideale per il look.
Un viso con incarnato scuro starà bene con orecchini d’oro o color bronzo oppure di un bel giallo acceso. Un volto dalla pelle molto chiara, tipico di chi ha i capelli biondo naturale, sta bene invece con gioielli freddi. In particolare per una bionda sono molto belli da indossare orecchini di colore blu elettrico, che stanno davvero bene nel complesso e donano molto.

Articolo proposto da Pumo Pugliese
Su pumo pugliese shop online è possibile trovare un’ampia scelta di orecchini pensati per accontentare i gusti più particolari.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Italojewerly WW

Social Media

Non perderti le ultime

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

No spam, solo aggiornamenti. Inoltre potrai rimuoverti con un click.